“Il rumore non fa gol”, presentazione a Milano

Il 3 settembre 2016, alle ore 18, al Teatro La Cucina (Via Ippocrate, 45 – ex ospedale psichiatrico “Paolo Pini”), si terrà la presentazione del graphic novel dedicato a Giacinto Facchetti, “il rumore non fa gol”. Immancabile la figura del figlio Gianfelice Facchetti, oltre agli autori Paolo Maggioni, Davide Barzi e Davide Castelluccio: presenti anche Massimo Moratti, Beppe Bergomi, Luis Suarez, Giovanni Lodetti, Leo Picchi, Adelio Moro e altri amici di Giacinto.
Sarà una festa per Giacinto Facchetti, allo scoccare del decennale, una serata per ricordare un grande campione e una idea di calcio buono, pulito e giusto che non passa di moda.

IL RUMORE NON FA GOL

Racconta la storia del grande capitano della Nazionale e dell’Inter. E cosa si può aggiungere a una storia così, che è rimasta impressa nella storia dell’Inter e della Nazionale? Sembrerebbe nulla, ma in realtà con questo graphic novel si riesce a trovare una nuova dimensione del racconto, che affascina e lascia stupiti in positivo.

La storia è incentrata sul rapporto padre-figlio, Mario Bresciani e Pietro. Il piccolo Pietro è un ragazzo fortunato: “nasce interista” grazie al padre, giornalista sportivo, che lo porta con sé ad ogni partita in casa, a San Siro. Tra le cose ereditate da padre in figlio, è la “Poesia”, da dire quasi sottovoce con atmosfera religiosa, quella che ricorda cosa c’è dietro un nome: Sarti Burnich Facchetti…

il rumore non fa gol giacinto facchetti 2 (Custom)La semifinale di Coppa Campioni del 1965 tra Inter e Liverpool fu decisa da un gol speciale, di quelli che valgono tutta la vita: dopo il 3-1 dell’andata, il terzo gol di Giacinto Facchetti apre le porte della finale (poi vinta contro il Benfica, 1-0). Il giorno dopo, il piccolo Pietro vuole fare un disegno, che sia grande (ma velocissimo), con un soggetto in particolare: Facchetti, alto, veloce, il primo terzino d’attacco della storia, ma soprattutto un esempio inimitato e inimitabile di educazione, correttezza e umiltà che nel calcio sono più che una rarità.

Da quel momento in poi la storia si dipana e i protagonisti, sottintesi e non, sono Facchetti e la storia dell’Inter, per arrivare al 2006, anno della scomparsa di Giacinto. Ne emerge un ritratto di un atleta unico e inimitabile, ma soprattutto di uomo speciale. “Per giocare bisogna anche comportarsi bene, essere bravi ragazzi. Poi diventa un’abitudine” è la risposta di Giacinto a Pietro, ormai adulto che riesce a incontrare e intervistare il suo beniamino. E ci sono anche le emozioni di Materazzi che gli porta la Coppa del Mondo, il tributo della sua squadra e della sua curva, la maglia numero 3 sventolata da Cambiasso sul prato del Bernabeu. Brividi e emozioni.

“Il rumore non fa gol” non ci restituisce solo le emozioni di una storia lunga più di 40 anni, né soltanto il racconto in una nuova dimensione (e rigorosamente in bicromia, dove l’azzurro diventa spesso protagonista), ma ci racconta quello che il titolo vuole significare: in uno sport e in un mondo in cui il “rumore di fondo” si è trasformato diventando primo attore, in cui sopraffare e urlare sono diventate armi per convincere le masse, Facchetti è l’esempio che il grande giocatore, il grande uomo, è uno che fa gol nel silenzio, senza chiasso e prepotenza. Facchetti è uno degli esempi più puri del romanticismo rimasto nel calcio e nello sport, e questo graphic novel riesce a coglierne le sfumature.

Un libro che è un “must” per ogni interista, ma che troverà spazio nella biblioteca di tutti quei tifosi che non sono facinorosi e che ancora amano gli aspetti poetici e sentimentali del calcio, quelli che per cui, per fortuna, vincere non è sempre l’unica cosa che conta.

ASPETTI TECNICI

Ogni capitolo si apre con un’illustrazione affidata ad autori diversi: Adamo, Ambrosoni, Bacilieri, Bianchi Carnevale, Bisaro, Castaldi, Cuccato, Del Vecchio, Garofalo, Locatelli, Monzio Compagnoni, Rinaldi, Santagati, Stucchi. Al volume hanno partecipato 11 autori interisti, disegnando gli 11 frontespizi dei capitoli. Nel fumetto sono presenti alcuni stralci dei diari originali di Facchetti messi a disposizione della famiglia. Nella parte testuale interviste e ricordi dedicati a Giacinto.
Parte dei compensi ricavati da questo libro saranno devoluti a Vida a Pititinga Onlus (www.pititinga.it)

La galleria con qualche immagine: tutti i diritti sono riservati e appartengono all’editore Becco Giallo.

Chiunuqe volesse acquistarlo, può andare su questa pagina.

Titolo: Giacinto Facchetti, il rumore non fa gol
Autori: Paolo Maggioni, Davide Barzi, Davide Castelluccio
Contributi ed interviste: Stralci dei diari originali di Giacinto Facchetti, Giovanni Storti(Aldo,Giovanni e Giacomo), Massimo Moratti, Gianfelice Facchetti (figlio di Giacinto), Marco Materazzi, John Foot (storico), Massimo Raffaeli (critico letterario)
Caratteristiche: 17×24, 176 pg. a colori
Codice ISBN: 9788899016401
[R-slider id=”3″]

Vi ricordiamo anche che ilMalpensante.com si è attivato, grazie all’aiuto di altri siti/blog amici, per aiutare le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto. Grazie al sito de Inter Club Belli de Roma stiamo portando avanti una campagna parallela per un aiuto concreto e efficace, che vada direttamente alla popolazione e non passi presso strani enti di cui non si sa mai nulla. Anche un piccolo aiuto serve!

raccolta fondi rieti3

Loading Disqus Comments ...