Inter e interisti: buon 2018, ce lo meritiamo!

Buon 2018, mia cara Inter.

Lo so, è stato un anno un po’ strano, condito da delusioni cocenti, in cui è terminata una delle peggiori stagioni di cui io serbo memoria… e non soltanto per il lato sportivo magro, magrissimo.

Non è finito granché, a dire il vero. Dicembre ci ha regalato 5 punti in 5 partite, anche se due di questi (Juventus e Lazio) pesano e peseranno tantissimo nell’economia di tutta la stagione.

Così come peserà l’uscita dalla Coppa Italia contro il Milan, sconfitta bruciante perché erano i rossoneri… altrimenti l’avremmo digerita un po’ meglio.

Seguici su Twitter:

È stato un anno difficile anche perché il mercato estivo ha creato fazioni, attriti tra tifosi, discussioni infinite e tante incomprensioni che fortunatamente sono rimaste tra noi, soprattutto sui social. È stato difficile perché tra fair play finanziario e “blocco cinese” ci è venuta a mancare quella scintilla a cui noi interisti sembra siamo davvero affezionati. Anche se poi non accende nulla di nulla.

Ti ho già fatto il mio vero augurio, ovvero che questo potesse essere il tuo primo vero “anno zero” dal Triplete in poi: perché troppi anni si sono affastellati uno sopra l’altro senza però dare a questa squadra una base solida per potere cambiare davvero, darsi una prospettiva, una speranza.

L’Inter e il suo 7° anno zero: è la volta buona?

La speranza è che il 2017 sia “il Pietro” della nuova Inter. Ricordo ancora la sensazione che ho avuto quando nell’Inter arrivarono i Veron e i Cambiasso, i Julio Cesar e i Samuel, i Figo e i Maicon. Qualcuno (Figo) era già grande, grandissimo di suo, altri venivano da stagioni altalenanti e cacciati via dalle loro squadre come reietti; altri ancora erano perfetti sconosciuti o quasi.

Ci sono voluti 4-5 anni per costruire qualcosa di solidissimo su quella base, scudetti post Calciopoli a parte. Perché nel calcio di oggi è quasi impossibile improvvisare qualcosa, e anche il Real Madrid ha dovuto aspettare 4 anni dall’acquisto di Cristiano Ronaldo per portare a casa l’ennesima Champions League.

E ti auguro che lo capiscano tutti i tifosi che per arrivare ai risultati è necessario fare strada, che non esistono percorsi semplici e immediati. Perché se costruisci bene per un anno o due e ti dai continuità, questa te la ritrovi nei successivi: la competitività non è improvvisazione. O almeno non più: quello era il morattismo che oggi non può esserci più.

Auguri

Il 2017, invece, per ilMalpensante.com è stato davvero un buon anno. Per qualche mese ammetto che l’avventura ha rischiato di chiudersi molto prima del previsto per tante ragioni di tipo personale: poi il sostegno dei lettori, l’interazione costante, l’arrivo di tantissimi feedback (non tutti positivi eh, ma erano “di prospettiva”) mi hanno aiutato a superare il momento e rilanciare con la nuova stagione, dove sito e social sono cresciuti esponenzialmente.

Non si può dire diversamente che con un sincerissimo “grazie”.

Ovviamente ilMalpensante.com ha sempre bisogno di Voi, delle visite ai nostri sponsor, delle Vostre condivisioni, del Vostro apprezzamento e della Vostra continua e costante interazione, che per me è assolutamente fondamentale per mille ragioni: perché mi serve da stimolo, perché credo che non si possa scrivere online senza entrare in contatto con chi ti legge… e perché ho imparato a conoscere belle persone che non avrei conosciuto altrimenti. E poi perché ho più probabilità a trovare buone idee leggendo in giro piuttosto che nella mia testa…

 

 

Il 2018 sarà un anno di sfide nuove per noi e per l’Inter.

Ecco, se sei arrivato a leggere fin qui ti meriti un augurio.

Inter, interisti…

Io ti auguro e ci auguro un 2018 che finalmente ti regali e ci regali tutte le cose belle che tu meriti e noi ci meritiamo. Ma non voglio fare l’ingordo, non voglio pensare che debba essere per forza un trofeo: mi basta, per oggi, sapere che quest’anno abbiamo costruito bene, che quest’anno lo vedremo in futuro come l’anno della svolta perché davvero qualcosa è cambiato.

Buon 2018 a tutti.

Esthia immobiliare
Un augurio speciale a un sostenitore speciale de ilMalpensante.com!
  • Raimondo Maggioni

    Auguri fratelli nerazzurri

  • willerneroblu

    Buon Anno a te e a tutti i nerazzurri!

  • Furio

    Auguri Alberto e grazie di scrivere con passione e razionalità al tempo stesso sulla nostra Inter !!!

  • lorinter

    Buon 2018 a te, e mi raccomando continua scrivere, e a tutti i fratelli nerazzurri. E sempre FORZA INTER

  • Gus

    Auguri a tutti voi, alla nostra Inter e all’ormai nostro Malpensante, sperando che il blog possa crescere sempre di più restando sé stesso e conservando la bella amalgama di onestà, militanza, spirito critico e rispetto (tra l’altro, apprezzatissimo sapere che il padrone di casa ci legge e che con lui si possa interagire) che lo contraddistingue. Prosit!

    • Alberto Di Vita

      per crescere c’è bisogno del vostro aiuto, dei vostri commenti, delle vostre condivisioni.
      Siti come questo non crescono solo per merito di chi li gestisce, mai.

  • elios1

    Caro Alberto, ti leggo dai tempi di “Io sto con Mancini”, appena finita la partita aspetto i tuoi commenti senza visionare o consultare nessun altro giornale, blog o quant’altro. Grazie per quello che fai, non mollare mai. Buon 2018 e sempre Forza Inter! Eliano.

    • Alberto Di Vita

      E son passati ben 9 anni!!!

      • elios1

        Per questo ti chiedo di non mollare!!! Per me valgono solo le tue analisi e la tua lettura della partita. Come farei senza?? Auguri per un sempre proficuo 2018.

  • Amstaf

    Tanti Auguri. Il mio “regalo” lo faccio subito, con una sequenza di click….

  • Nic!

    Auguri nerazzurri pieni di fiducia! 🙂 grazie per rendere reale questo posto!

  • alan4367

    Tanti auguri a te Alberto ed a tutti i fratelli nerazzurri che scrivono o anche solo leggono questo blog.
    Che nel 2018 si possano realizzare tutti i vostri desideri, personali e sportivi.
    Sempre Forza inter!

    PS: ADV a quanto pare non sei solo nella campagna contro la prostituzione mediatica…
    https://ilneroelazzurro.com/2017/12/31/linter-ruba-alle-vecchine-puzza-e-picchia-i-bambini-con-gli-occhiali-noi-e-la-stampa-sportiva-vedere-quasi-la-stessa-partita/

    • Alberto Di Vita

      lo so!
      Sull’argomento ci sto scrivendo un pezzo che dovrebbe uscire pomeriggio.
      Il problema sia qual è? Come ho scritto qualche giorno fa… una buona fetta di interisti la pensa in quel modo, si lascia trascinare dal narrato piuttosto che dal visto: leggendo sui social io vedevo gente insoddisfatta che si lamentava del pessimo gioco contro lo splendido della Lazio

      • Marco C.

        beh, funziona in modo egregio il lavoro degli “spaventatori professionisti”. molti di noi hanno la sindrome di stoccolma e si convincono che sia vero quanto scrivono e dicono quei cialtroni di pennivendoli prezzolati. del resto siamo in Italia, e non solo nello sport funziona così. molta gente che non ha più senso critico per valutare certe affermazioni e derubricarle per quello che sono: caxxate. ad maiora

      • Chun-Li Chung

        vogliono che tutto vada male, e la sua conferma, per saturare le proprie ansie, frustrazioni e pessimismi.
        se qualcuno gli va a dire che non è così nera come la vedono, si fanno una grattata e anzi ti dicono che sei un agente del contro-spionaggio avversario che li sta solo illudendo. “vedrai, vedrai come crolliamo” ti dicono e poi tirano fuori il pezzo pregiato dal loro archivio: il “telavevodettismo” 😀
        anche io ho i miei dubbi e timori circa questa stagione, ma non vedere che c’è stato un pur piccolo salto di qualità in molti aspetti (campo, società, social, tenuta a compartimenti stagni di ciò che accade ad appiano) è tafazziano purtroppo.

    • Chun-Li Chung

      dico la mia sul pezzo.
      “Nella speranza che tra Sky e Gazzetta qualcuno si renda conto del grottesco, sarebbe cosa buona che finalmente all’Inter si lavorasse un po’ sui rapporti con i media, che magari non è divertente come vestirci tutti da scemi per Natale e farci cantare allo stadio, ma quando si gestisce un’azienda sportiva con milioni di tifosi potrebbe essere un buon segno, una confortante dimostrazione di professionalità.”

      tutto vero e condivisibile. ora mi chiedo, retoricamente perché la risposta me la sono già data: visto che nessuno ha i paraocchi ed è fesso (nemmeno alcuni tra i più imbarazzanti dirigenti passati e presenti), non è che c’è più qualche rapporto di “connivenza” (senza usare il termine per forza nell’accezione più dispregiativa) tra qualcuno in società e certi media, per cui si accetta questo continuo punzecchiare e tirare in ballo l’inter in cambio di qualche marchetta, buona stampa, far uscire dallo spogliatoio e dalla società solo quello che il tal dirigente vuole (e passa al giornalista di turno)?
      se così non fosse e magari mi sbaglio io, allora siamo semplicemente in mano a dei fessi e non mi riferisco certo al board di Suning.

      • Alberto Di Vita

        Eh
        Vedi l’anno scorso

  • varamyr

    Auguri Alberto,scusa se ti do del tu,è grazie per le cose intelligenti che scrivi!

    • Alberto Di Vita

      Non ci sono alternative al tu! Siamo fratelli del mondo, no?

  • Marco C.

    Alberto,
    ti ho conosciuto da poco, ma il primo sito che apro all’accensione del computer è il tuo blog.
    buona fortuna a te e a tutti noi Interisti nel cuore e nell’anima. ad maiora.
    cit. “l’unico colore che sta bene col nero è il blu”

    • Alberto Di Vita

      Abbiamo due cose in comune allora! 🙂
      ps: pic profile leggendaria

      • Marco C.

        la pic me la sono creata da solo (sono abbastanza ferrato in computer graphic), ma l’idea non è mia (un genio chi l’ha avuta).
        avrei voluto mettere anche della sostanza organica che scendeva nel condotto, ma poi ho desistito per non scadere al livello degli estimatori del cesso ;). ad maiora
        p.s. molti Interisti considerano il Milan come principale antagonista, ma io ho un odio profondo (sportivamente parlando) per i ladri, corruttori e drogati patentati.

  • Steo Eo

    Mio primo post… per augurare a Te e a tutti Noi un anno finalmente degno dei Nostri Colori!!!
    ps: un saluto speciale a tutti i vecchi amici di interistiorg

    • Alberto Di Vita

      benvenuto e seguici spesso.
      Al di là di quel che scrivo io, c’è una bella community che si sta formando!

    • Chun-Li Chung

      ciao Steo

      • Steo Eo

        Ciao Chun… ti ho sempre letto…

    • Marat666

      Ciao goombade, abbiamo creato un gruppo dedicato agli orfani di Interistiorg su facebook. Se vuoi chiedi pure l’ingresso 🙂 Si chiama “Interistiorg – goombadi in esilio”

      • Steo Eo

        Marat… ciao! Grazie per l’invito ma io e faccialibro non andiamo d’accordo. Ma ci incontreremo qui ospiti di Alberto… e va bene uguale!
        Ciao Goombade

  • MaledettiToscani

    Un grazie grosso come una casa a ADV per tutto quello che fa per la causa! Da vero beota, non avevo mica capito l’importanza di cliccare sullo sponsor… Ma ora che mi si è aperto questo universo, ci cliccherò in modo compulsivo, giuro, dalla mattina alla sera. Ancora grazie e mille auguri a tutti i fratelli bauscioni.

    • Alberto Di Vita

      no dai, non troppo compulsivo se no mi bannano! 😀

  • Christian

    Augurassimo Alberto e grazie per il tuo “lavoro”, veramente importante, almeno per me. E auguri a tutti i fratelli nerazzurri.

  • Stefano

    Scrivo pochissimo ma leggo tutto. Grazie Alberto per il tempo che dedichi al blog. Auguri a tutti i fratelli nerazzurri

  • Masspi

    Auguri all’inter ai malpensanti (interisti e non) e auguri ad Alberto per la passione e l’intelligenza che mette in tutti i suoi articoli . Che il 2018 sia pieno di successi.

  • Alberto Di Vita

    Ne approfitto e mi metto qui per ringraziare chi costantemente commenta all’interno del sito.
    Come ho già scritto sopra, indipendentemente da dove vengano, i commenti mi aiutano a cercare nuove idee… magari proprio perché mi sollecitano un’idea diversa dalla Vostra: è il bello di pensarla diversamente.

    La cosa che più mi piace è che si sta formando una community ordinata e educata, in pratica non sono quasi mai intervenuto tranne quando c’è stata l’invasione del gobbo.
    Questa è una cosa che, credetemi, mi piace molto ma molto molto molto più di tante altre!

    • MaledettiToscani

      Non solo una community ordinata e educata, ma anche fatta di gente che argomenta — il che, su un blog, non è poco. Basta guardarsi in giro per vedere che aria tira, pressoché ovunque: commenti lapidari, se non insulti ad alzo zero sparati contro tizio e caio, come se scrivere fosse solo un modo per sfogare i peggiori istinti e le proprie frustrazioni. Qui, invece, i Malpensanti si spiegano, in modo articolato — c’è un vero confronto di opinioni, espresse sempre in modo urbano e civile. Questa è la nostra cifra — e, da utente, ne vado fiero!

  • Mark Hollis

    L’invasione dei gobbi nei siti dell’Inter è la cosa che più odio;oggi mi basta la presenza di mio cognato a tavola(…a quando un articolo su come viviamo il ns. interismo e il rapporto con i tifosi avversari? ne sentiremmo delle belle…).Faccio gli auguri a tutta la community e ad Alberto (è la prima volta che sono iscritto in un sito, ed ho pure coinvolto mio figlio: praticamente siamo in due a partecipare). Buon anno

    • Alberto Di Vita

      Bene, le famiglie numerose mi piacciono!
      Buon 2018 anche a tuo figlio!

    • MATRIX61

      Tu solo un cognato, io 14 cugini con sta brutta malattia, tutti gobbi.

  • Chun-Li Chung

    più duemiladiciottimismo
    meno duemiladiciottovolante.
    auguri! 🙂

  • pgfacchi

    Caro Alberto, auguro un buon anno a te e a tutti i fratelli interisti. Questo sito è una piacevole oasi dove analizzare le partite, celebrare le vittorie e trovare consolazione nelle sconfitte. Il mio augurio è che diventi sempre più grande mantenendo il livello di intelligenza e di civiltà avuti fino ad ora. Un immenso grazie per il lavoro che fai. Forza INTER!!!!

    • Alberto Di Vita

      Si cresce solo grazie a voi lettori, sempre!
      Buon 2018

  • Jiminy

    Un augurio di cuore per un grande 2018 a te e a tutti gli interisti che leggono questo grandissimo blog che rende meno pesante la mia vita di pendolare.

  • Il Guglie

    Un caro augurio anche da parte mia, ed un sincero grazie ad Alberto per tutto quello che sta facendo. Buon 2018

  • triscele

    Questo sito è stato per me una recente piacevole scoperta. Lo trovo ricco di considerazioni argomentate, tecnicamente valide e appassionate al tempo stesso, senza disdegnare quando necessario la critica severa ma garbata sia ai fatti di casa interista che a quelli più generali di un sistema-calcio italiano ancora molto ma molto discutibile. Ho tutta l’intenzione di continuare a seguirlo con sempre maggiore assiduità e interattività. Quindi tanti auguri al sito, al suo preparatissimo conduttore e a tutti gli interisti. Che sia un anno di calcio nerazzurro ricco di soddisfazioni

    • Alberto Di Vita

      Grazie, non ci abbandonare e buon 2018!

  • mario gigliotti

    Voglio darti anch’io un augurio di un buon 2018, e dirti che apprezzo molto il tuo lavoro, e farti sapere che il pezzo online che leggo più volentieri è il tuo

    • Alberto Di Vita

      Grazie davvero Mario!

  • Gio-Bonimba ’61

    Non posso esimermi dall’ augurio collettivo ai fratelli nerazzurri ed al sempre attento Alberto, sono fiducioso per il futuro ma continuo a vedere il mondo Inter circondsto dal fuoco dei nemici. Per scelta non ho attivato altri social, che seguo da esterno come twitter, ma anch’io la mattina clicco subito su questo sito sia per una informazione attenta e non gobba, sia per una sorta di conforto alle ns comuni vicissitudini. Spero solo che chi riesca ad avere forse contatti concreti con chi è all’ Inter, come pare Luca C. con i suoi articoli sugli ex, possa chiedere all’ illuminato Mister perché non si gioca in più in modo alternativo ai cross nell’ area piccola intasata o preda del portiere, continuando così un solo gol in 5 partite lo dimostra: vedere pure BV al limite dell’ area con Icardi in corsa, e potrebbero tentare l’uno 2 o un tiro da fuori o altro, che invece la smista a sinistra a Perisic per la solita azione, o in altri casi la si da a Candreva per la stesss ovvietà, fa cadere le braccia, per cui non capisco se Spalletti non lo noti e si accontenti o se lo pretenda e basta o se li strigli e non riesca invece ad ottenere risultati diversi. Auguri a tutti e complimenti per la partecipazione di ciascuno e la pazienza e costanza del sito.

  • inter is coming

    Buon anno nerazzurro
    Per una volta mi permetto un commento inutile invece di fare il lettore silenzioso 😁

    • Alberto Di Vita

      Commentate commentate! Le community sono importanti

  • Fabio Perroni

    Commento ogni tanto su fb, leggo con piacere gli approfondimenti tattici con cui mi trovo spesso in accordo… grazie mille per il tuo lavoro! Buon anno!

  • intersempre

    Complimenti ADV, il post sulle parole di Inzaghi, aberrante specchio dell’Italia è un capolavoro non solo di cultura sportiva, ma di educazione civica: dovrebbe re esse e letto in tutte le scuole.
    Buon 2018 nerazzurro a tutti i lettori de Il Malpensante.

  • Mauro Cuman

    Auguroni a tutti i cuori nerazzurri e un grande incoraggiamento ad Alberto a continuare il suo splendido lavoro. Ho due bambini che giocano a calcio e sono appassionatissimi di questo sport. Questo bellissimo blog mi offre molto spesso degli spunti per far capire loro come essere tifosi e allo stesso tempo critici, mantenendo sempre il rispetto per le regole e per gli altri. Non c’è niente da fare….noi interisti siamo una specie a parte.

  • Luca Carmignani

    Mi unisco volentieri agli auguri che porgo a tutti gli interisti e, più in generale, a tutti gli sportivi (chè tanto… quelli là, sono già esclusi, visto che di sportivo non hanno nulla … e quindi, il primo “Juve merda” del 2018 su questo blog è mio!)

  • DC88

    Buon anno a tutti noi interisti, che sia un anno pieno di gioie e vittorie che ci porti molto in alto…per oggi non voglio pensare a quella squadra che odiamo tutti non mi voglio rovinare il primo dell’anno…Auguri ad Alberto e a tutti gli amici. Buon 2018 e FORZA INTER🖤💙

  • Alberto Di Vita

    mentre ci siamo, come la vedreste l’introduzione di un gruppo Telegram?

    • Christian

      Scusa, ho risposto per errore sopra. 🙁

    • MaledettiToscani

      Non so cosa sia Telegram, ma aderirei con entusiamo (e spererei che qualcuno me lo spiegasse)

    • Gus

      Favorevole. Da valutare i livelli eventuali di interazione tra gli users del blog e del social…

    • Marco C.

      per me perfetto. è da molto che già lo uso

    • RanieroB

      eh… a sapere cos’è… 🙂

    • giodimar

      assolutamente favorevole

  • Christian

    Non uso mai Telegram ma lo faccio da domani se crei un gruppo! Soprattutto se di questo livello di competenza e, soprattutto, educazione

    • Alberto Di Vita

      potrebbe servirmi per darvi notizia degli articoli in anteprima, per le vostre correzioni, i vostri suggerimenti.
      Ne ho già fatti due, uno pubblico e uno privato: devo ragionarci su e capire come muovermi, non l’ho mai utilizzato neanche io

  • maigobbo

    scusandomi per il ritardo auguro a tutti Voi un grande 2018…il 2017 me lo ricorderò per aver scoperto il Malpensante e mò…non vi mollo più!

  • MATRIX61

    Auguri a tutti i fratelli nerazzurri da uno sempre più convinto della fede nerazzurra e che dalla nascita combatte con 14 cugini tutti gobbi. Vi da fastidio se JUVE MERDA lo scrivo in lettere maiuscole? Caro ADV i miei migliori auguri e grazie degli articoli che ci proponi sempre con onestà, competenza e sincerità. Avanti così e FORZA INTER!!