Se Buffon ci dà ragione a essere malpensanti (dislcaimer: NON È UN FAKE!)

Il nome di questo sito non voleva avere nulla a che fare, nelle intenzioni, con i cattivi pensieri sul calcio. Intendiamoci, chi lo ha fatto nascere parlava di Calciopoli già nel 98, si è scagliato sempre contro arbitri, federazione, media etc… e buona parte della redazione è piuttosto vicina a questo “modus vedendi” (ma si potrà dire?). Inizialmente voleva essere solo un omaggio a Gesualdo Bufalino (leggetelo, leggetelo), pur con tutta l’ironia del caso in relazione a ciò che avevamo scritto in passato.

Solo che il corso della stagione si è talmente piegato alla anormalità da farci tornare alle vecchie abitudini. Uno dei nostri peggiori “cattivi pensieri” è stato quello di squadre che “si scansano”: e giù polemiche una dietro l’altra.  In un articolo nello specifico, cioè questo

A che gioco giochiamo? (con update)

Ci siamo lamentati, secondo noi a ragione, dell’atteggiamento di Giampaolo e della Samp, rei di avere fatto “turnover” contro la Juventus… “perché tanto avremmo perso comunque”.

Non l’abbiamo chiamata “Scansdoria” come sarcasticamente fatto in altri siti, ma poco ci mancava. Ci ha ritwittato Paolo Ziliani e da lì sono arrivati una marea di insulti. Sapete da chi? Da tifosi juventini.

Ve lo state chiedendo eh? Ce lo siamo chiesti anche noi: abbiamo detto semplicemente che c’è un articolo del Codice di Giustizia Sportivo che avrebbe dovuto essere onorato dal Procuratore Federale, con relativa apertura dell’inchiesta… a carico della Sampdoria.

Perché i tifosi juventini si sono sentiti in dovere persino di giustificare Giampaolo e la Samp, che secondo loro avevano anche fatto bene (e te credo)? Non c’era alcuna accusa nei confronti della Juventus, nessun dubbio sul risultato ormai incamerato: e però insultavano loro. Zero doriani a lamentarsi dell’articolo (anzi, diversi contatti via email in cui ci davano ragione, indignati) e mezzo migliaio di insulti bianconeri.

Mistero gaudioso.

Ebbene, oggi la Gazzetta pubblica una indiscrezione di ciò che sarebbe, condizionale d’obbligo, successo nello spogliatoio bianconero dopo la vittoria contro il Napoli. Non sappiamo se è vero, ma d’altra parte si crede a tutto ciò che esce dallo spogliatoio dell’Inter, figuriamoci se per una volta ci vogliamo porre il dubbio se sia vero o meno.

Sarà mica Buffon un malpensante? (Disclaimer: non è un fake, non è un fake. Questa è davvero la Gazzetta dello Sport).

Questo non è da Ufficio Inchieste?

buffon scansano.jpg

se buffon ci dà ragione.jpg

Ragazzi, così non si va da nessuna parte. In Italia vinciamo perché gli altri si scansano, ma in Europa non succede e non succederà. In Italia le uniche due squadre che non si sono scansate ci hanno battutoGianluigi Buffon

PS: ovviamente arriva la smentita d’ufficio della Juventus, che riportiamo per dovere di cronaca (così come è dovere di cronaca riportare l’articolo della Gazzetta). Sarà vero? Sarà falso? Diciamo che la cosa è quantomeno curiosa: tutti propensi a credere a tutto se si tratta dello spogliatoio dell’Inter e, taaaac, se si tratta della Juventus invece….

SMENTITA UFFICIALE

UPDATE: GAZZETTA RIBATTE

La Gazzetta dello Sport si sente in dovere di contro-ribattere al comunicato della Juventus. Lecito, forse anche giusto, nell’ottica di chi fa o dovrebbe fare diritto di cronaca.

Un po’ meno la “spiegazione” al verbo “scansare” che prova a dare: non riescono nell’agiografia perché l’argomento è scabroso, ma la toppa che provano a mettere è decisamente brutta. Insomma, la “lettura” del pensiero di Buffon sinceramente ci mancava.

Gazza, tieni duro e boia chi molla (cit.)!!!

Nota a margine. Anticipiamo la nostra solidarietà al giornalista G.B. Olivero che sarà oggetto, come accaduto in passato, di minacce e insulti a ruota. E gli auguriamo che nulla cambi nella sua carriera da giornalista.

Loading Disqus Comments ...